Site en français

Passez la souris
Logo CIO V8
Association V2 copie
 
Clicca sulle immagini per accedere ai vari siti
Giovedi 31 marzo - « Il corpo delle donne » 
dibattito e proiezione del documentario
di Lorella Zanardo: "Il corpo delle donne". 
corpo
Il documentario s'interroga sulla rappresentazione del corpo femminile e sul suo uso nelle trasmissioni della televesione italiana contemporanea; nonché sul modo in cui, attraverso le immagini si mette in gioco un nuovo modo di pensare la politica, il corpo stesso ed il rapporto fra gli individui, le generazioni e i generi. 

csc
Dove: CSC Le Galet, Hautepierre
banner-video-scip
logo
Giovedi 28 aprile - « Mistero Buffo  di Dario Fo : da una cultura all'altra » 
con la regista Chiara Villa e l'attrice Muriel Vincent.
Un incontro sulle difficoltà d'adattazione della celebre opera teatrale di Dario Fo, che nel 1979 è stata censurata nelle scuole dal Vescovo di Strasburgo  « per rispetto verso la coscienza religiosa del bambino ». 
E' ancora d'attualità adattare la più celebre pièce del premio Nobel per la letteratura 1997 ? Come puo' essere interpretata da attori francesi senza alterarne lo spirito di giullarata popolare? Cosa resta della cultura italiana di partenza nella trasposizione per un pubblico francese ? 
Un dibattito con il pubblico su difficoltà e soluzioni per rispettare e allo stesso tempo proporre un'altra lettura del teatro di Dario Fo. 
Dove: Au Camionneur

misterob
Lunedi 30 maggio - « Serata ‘réferendaria’ »
dibattito e Flamm’küche con Antonella Mascia, avvocato

Dibattito sullo strumento del referendum obrogativo in Italia, sulle questioni poste in occasione dei referendum previsti nel paese il 12 e 13 giugno 2011 (nucleare, privatizzazione dell'acqua e legittimo impedimento), e relative conseguenze. 
La serata ha permesso inoltre di festeggiare la vittoria della sinistra in numerose città e province italiane. 
Dove: Restorante La Sandkischt, la Robertsau  
photo_471626_8854882_201106051714582big_photo_471626_8854881_2011060517135451
ref
Giovedi 15 settembre - « Les amoureux au ban public », dibattito in presenza di Ariane Bischoff Batma, responsabile del collettivo  di Mulhouse dell'associazione, e proiezione del documentario di Nicolas Ferran Les Amoureux au ban public 
affiche.presentation
Il documentario indaga su alcuni effetti delle politiche dell'immigrazione in Francia. Tredici coppie franco-straniere descrivono il difficile percorso affrontato per sposarsi o per beneficiare di un permesso di soggiorno. Raccontano la paura, l'esperienza dell'espulsione, la rivolta per il dover vivere nascosti o separati, il trauma dell'arresto dentro casa... La loro testimonianza non riguarda tanto eccezzionali disfunzionamenti del sistema, quanto la politica repressiva che ha decretato la messa al bando delle coppie binazionali in Francia. 
Dove: anfiteatro del Collège Doctoral Européen 
lesamour
Giovedi 1° dicembre - « Un mare, due paesi, differenti terre d'accoglienza »
In occasione del 7° festival Strasbourg-Méditerranée, un dibattito con Giovanni Consolino (Associazione diritti umani,Vittoria, Ragusa) Elisabetta Canitano (medico ginecologo dell'associazione Vita di donna, Roma) e Mattia Vitiello (sociologo CNR, Roma). 
I sollevamenti nel mondo arabo e l'intensificarsi delle recenti ondate migratorie hanno portato la Francia e l'Italia in primo piano sulla scena internazionale. Rifugiati, clandestini, sans papiers si affollano alle frontiere dell'uno e dell'altro paese e rendono palese l'assenza di una politica europea condivisa sull'immigrazione. 
Caffé Italia Off ha organizzato una riflessione a più voci, con la testimonianza di tre attori impegnati sul campo, per mettere in luce le risposte della società civile, le forme di resistenza e di solidarietà a volte invisibile nei grandi dibattiti nazionali e internazionali, e il notevole lavoro di associazioni e reti nell'attivissimo mondo del terzo settore. 
Dove: Sala della Bourse
StrasMed
Web agency - Creazione siti web Catania